Case di Riposo

Guida alle residenze per anziani

Colf & Badanti

Infortuni del lavoratore domestico

Se il lavoratore resta vittima di un infortunio nello svolgimento del lavoro domestico, il datore di lavoro, deve denunciare l’incidente all’INAIL:

  • se l’infortunio subito dal lavoratore è guaribile entro i 3 giorni, non occorre fare nessuna denuncia;
  • se l’infortunio comporta una inabilità assoluta al lavoro di almeno 4 giorni, il datore di lavoro deve darne comunicazione all’INAIL;
  • se si tratta di infortunio che ha provocato la morte, la denuncia all’INAIL va fatta per telegrafo o a mezzo fax entro 24 ore.

Le assenze per infortunio debbono essere comprovate da relativo certificato medico

Il lavoratore infortunato ha diritto alla conservazione del posto di lavoro. Per quanto riguarda la retribuzione:

  • i primi 3 giorni vengono retribuiti dal datore di lavoro;
  • dal quarto giorno in poi erogati dall'INAIL

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.